Funky Wedding

Idee per la sposa: coroncine di foglie dorate

avigailadam Etsy

Girovagavo su Pinterest (UNA VERA OSSESSIONE. VITA SOCIALE WHAT?) quando mi sono imbattuta in una foto meravigliosa di un’acconciatura da sposa realizzata con una specie di coroncina fatta di foglioline d’oro. L’ho trovata a dir poco stupenda, e facendo una ricerca ho scoperto che online (soprattutto su Etsy), se ne trovano di assolutamente divine. Penso che sia un’idea molto elegante e originale per un’acconciatura da sposa, perfetta per accompagnare trecce morbide o anche solo i capelli sciolti, per un look naturale e allo stesso tempo super ricercato. Qui sotto vi posto le mie preferite (e di alcune troverete anche il link per dove poterle acquistare), vi dirò che quasi quasi ci faccio un pensierino anche io (anche se non mi devo sposare :D)

Read more →

Un matrimonio anni ’50 super colorato: Federica e Angelo

View More: http://latophotography.pass.us/federicaangelo

 Il matrimonio di oggi è un matrimonio che non vedevo l’ora di condividere: si tratta delle nozze di una delle nostre spose del 2014, Federica. Un matrimonio originale, colorato, divertente,  commovente. Ok io forse non faccio testo perché mi emoziono praticamente sempre ai matrimoni (ci credete che sono capace di piangere davanti a una puntata di “Quattro matrimoni” su Real Time? NO NON STO SCHERZANDO), però quando ho visto queste foto dei LaTo Photography, la bellezza di questa sposa così emozionata, la sua spontaneità…la lacrimuccia è scesa eccome!!!

Il matrimonio di Federica e Angelo mi è piaciuto moltissimo: il tema erano chiaramente gli anni ’50, e gli sposi con la regia delle wedding planner Convoliamo sono riusciti a svilupparlo a mio parere in maniera molto allegra e originale, dagli allestimenti ai colori, tutto era splendidamente curato nei minimi dettagli. La location era veramente mozzafiato, si trattava infatti del borgo di Brisighella, un posto veramente incantevole che non conoscevo prima di vedere questo matrimonio e che ho subito aggiunto tra i posti da visitare almeno una volta nella vita (ma le meraviglie che abbiamo noi in questo paese che abbiamo la fortuna di chiamare casa e che a volte -troppe volte- sottovalutiamo?)

Insomma una vera festa, allegra e che raccontava in ogni minimo dettaglio la storia e il carattere degli sposi, come secondo me ogni matrimonio dovrebbe fare.

Per Federica abbiamo realizzato il nostro modello Melissa, uno dei nostri abiti da sposa ispirati agli anni ’50, che lei ha abbinato prima con un paio di scarpe con il tacco dall’allure molto vintage e poi con un paio di Converse rosse a pois. Ma vogliamo parlare anche del look di Angelo, lo sposo, con gilet a pois, bretelle, Converse e papillon di legno (a proposito, vi ricordate il post che scrissi un po’ di tempo fa sui papillon di legno?) MERAVIGLIOSI.

Vi lascio con queste splendide e coloratissime foto (ho avuto seriamente problemi a selezionarle, mi piacevano tutteeeeeee) :D

Read more →

La creatività non è competizione

Eccomi qui a scrivere un post su questo mio blog leggermente impolverito. Lo so, è passato un po’ troppo tempo dall’ultimo ma tra i miei ultimi propositi c’è quelli di aggiornarlo più spesso, e oggi sono qui per un post un po’ diverso rispetto a quelli precedenti, in cui parlo a cuore aperto ai professionisti del settore e a tutti coloro che in qualche modo condividono con me questo percorso.

Quando sono partita con questa avventura l’ho fatto perché animata da ciò che alla fine credo che faccia smuovere più o meno tutto ciò che si muove su questo globo terreste, un sogno.

Avevo, e ho tuttora, un piccolo grande sogno, creare un qualcosa che davvero mi appartenesse. Qualcosa di mio, totalmente, incredibilmente mio. Non per niente ci ho messo il nome. Avrei potuto mettermi un nome d’arte, uno pseudonimo. E invece no. Il mio marchio si chiama Nadia Manzato, come me, e il motivo è che mi rappresenta esattamente al 100 %. Il mio atelier sono io, è i miei sogni, il mio sudore, la mia gioia e le mie aspirazioni, è ciò che mi fa alzare al mattino con uno scopo di essere e ciò che dà un senso alle mie giornate. E’ la mia vocazione.

Io penso che ognuno di noi abbia avuto una sua chiamata. Chi è stato chiamato a fare il fotografo, chi è stato chiamato a fare il dottore, io sono stata chiamata a creare qualcosa che prendesse forma con tessuti e fili e che raccontasse una storia. Questo è quello che vorrei infatti che facessero i miei abiti, raccontare delle storie, vorrei che non fossero solo dei tessuti cuciti insieme ma che avessero dentro un’anima, un racconto. Io ci provo ogni volta e spero che questa cosa venga percepita, e se ci riesco, vuol dire che ho centrato il mio obbiettivo.

Ieri a Milano si è tenuta la prima edizione del Milano Wedding Meetup. E’ stato davvero un bel momento di incontro tra professionisti del settore, è bello mettere in campo esperienze diverse e raccontarsi un po’ a vicenda. Mi piace quando ci si stimola a vicenda cercando di non scavalcarsi ma dandosi invece degli input e dei suggerimenti che fanno bene un po’ a tutti.

Non so, avrò una visione un po’ utopica però credo ancora in un mondo dove ognuno può crearsi il suo percorso condividendolo anche con altri senza sgomitare cercando di fare le scarpe a qualcun altro. Perché ricollegandomi al discorso di prima, se la tua vocazione è quella di fare il tuo lavoro, non ce n’è, ce l’hai dentro.

Detto ciò, auguro a tutti una buonissima giornata, e io torno ai miei amati abiti!

Nadia

Read more →

English Gentlemen’s club styled shoot

1

Oggi sono qui a presentarvi un progetto che mi è particolarmente caro. Come sapete (lo sapete? Beh da ora lo saprete!) da ottobre dello scorso anno è possibile trovare i nostri abiti a Londra, presso l’atelier Heart Aflutter, e da qui è nata l’idea insieme alla fotografa Anna di Bianco di creare uno shooting che fosse ambientato proprio a Londra. Dimenticate cabine rosse e bus a due piani, questa è la Londra meno scontata e che non ti aspetti: la Londra dei cosiddetti Gentleman’s club, quei club riservati cioè a solo uomini solitamente di alta estrazione sociale. La location era assolutamente spettacolare: si tratta dell’Union Club, situato nella zona Soho a Londra, e il risultato è uno shooting dai colori intensi ispirati dai quadri dipinti ad olio  e da una nostalgia per il glamour del periodo tra gli anni ’20 e ’40: personalmente lo adoro, trovo che Anna di Bianco sia riuscita con il suo grande talento a scattare delle foto veramente poco scontate e che tutto lo styling in generale (opera di Westwood design) sia assolutamente perfetto. Noi abbiamo partecipato con due dei nostri abiti, il modello Primula realizzato appositamente per l’occasione, un abito molto prezioso con il corpino in pizzo e una lunga gonna in chiffon di seta, e il modello Gelsomino, uno dei nostri modelli corti con gonna in plumetis, pizzo e corpetto drappeggiato. Grande merito va a Cecilia di Heart Aflutter per aver messo insieme una squadra di professionisti super talentuosi con cui è stato un piacere e un onore lavorare, e sono particolarmente contenta perché poi questo shooting è stato pubblicato dal blog Love My Dress, uno dei blog inglesi più seguiti in assoluto. Lascio ora che siano le immagini a parlare!

Read more →

The love affair: il racconto

Eccomi qui a raccontarvi la mia esperienza a The Love Affair (ed eccomi qui finalmente a scrivere un nuovo post sul blog…eheh sono stata totalmente assorbita dalle spose ma prometto che nella stagione invernale lo terrò più aggiornato)
Non sono riuscita a scattare molte foto ma ho raccolto quelle scattate dagli amici fotografi che erano presenti e che sicuramente sapranno raccontarvi meglio cosa è successo.
Beh che dire, come evento è stato davvero un successo, sono passate moltissime persone, sia sposi che addetti del settore, ed è stato un piacere conoscere di persona molta gente che seguo sui vari social: il bello di internet è che riesce a creare delle connessioni che sarebbero impensabili senza di esso, però alla fine è bello poi accostare a un’immagine di profilo anche un vero volto e che le conoscenze da virtuali diventino reali.
Read more →

Bucolic bride – Editorial shoot

Oggi sono qui a mostrarvi un nuovo progetto realizzato in collaborazione con Elisabetta Marzetti Photography: si tratta di un editorial shoot in cui Genny, la modella, indossa un nostro abito con lo sfondo bellissimo delle Marche.
Un lavoro in cui sono stati usati pochissimi elementi ma di grande effetto: a me personalmente piace moltissimo!
L’abito che abbiamo utilizzato per questo shooting è un abito lungo con il corpino in pizzo e un grande scollo sulla schiena e una morbida gonna di chiffon di seta. Spero che vi piaccia :)
Ma ora lascio che siano queste meravigliose foto a parlare!
Nadia Manzato, Elisabetta Marzetti, sposa, vintage, shooting, editorial, wedding photography
Nadia Manzato, Elisabetta Marzetti, sposa, vintage, shooting, editorial, wedding photography
Read more →

Le spose con la “corona”

Oggi parliamo di spose con la corona.
Scrivo questo post perché ho rivalutato ultimamente le corone come accessorio per la sposa, trovandone di assolutamente meravigliose in giro per Internet. Devo dire che fino a qualche tempo fa avevo una specie di repulsione per le coroncine da sposa (se fatte male o troppo opulente possono davvero essere trash, DICIAMOCELO).
Read more →

Bohemian shooting

Oggi vi mostro un altro bellissimo progetto a cui ho avuto il piacere di partecipare ultimamente: si tratta di uno shooting realizzato in collaborazione con Lato Photography, Oui e altro bravissimi professionisti.
Il tema era un bridal shower dall’aria un po’ boho, e sono davvero soddisfatta del lavoro perché a mio parere è venuto davvero benissimo: dai bellissimi bouquet e le coroncine di fiori (adoro!!!), agli abiti delle damigelle (giuro che non ci eravamo messe d’accordo, io non sapevo che abiti avrebbero indossato le damigelle e il fatto che fossero perfettamente coordinate al nostro abito è fantastico!) alla cagnolona di Carolina, tutto perfetto!
Read more →

La favola nel bosco – Bridal Editorial

Serena Cevenini, Nadia Manzato, Bridal Editorial, Fairy tale wood, Wedding, matrimonio nel bosco, Uhlalà, Francesca Epinati, Patrizia Iorio
Oggi sono davvero felice di mostrarvi questo progetto a cui ho collaborato di recente.
Non solo perché sono davvero soddisfatta del risultato, ma soprattutto perché è stato il frutto del lavoro svolto con delle professioniste che ho da prima stimato “a distanza” e che poi una volta conosciute hanno confermato alla grande le mie aspettative su di loro: Serena Cevenini per la fotografia, Jessica di Uhlalà per gli allestimenti e i fiori, Francesca Epinati al trucco e Patrizia Iorio come modella.
Read more →

Lo sposo con la barba

Io ho da sempre una teoria, semplice e inequivocabile, una specie di faro nella nebbia, una certezza che non può essere in nessun modo scalfita: gli uomini quando hanno la barba guadagnano come minimo un 50 % in più del fascino rispetto a quando la tagliano.
Voglio dire, prendiamo come esempio un attore assolutamente a caso: Bradley Cooper.
Read more →